11 leggendarie citazioni di Andrea Petkovic da Tennis Channel Inside-In

L'ultima apparizione in un podcast del tedesco è stata per secoli e abbiamo le citazioni per dimostrarlo.



Avere una conversazione con Andrea Petkovic è un'esperienza come nessun'altra. L'ex giocatrice di Top 10 ha un entusiasmo sfrenato per lo sport a cui ha dedicato la sua vita, e quella passione non è diminuita da quando si è ritirata un anno fa. È anche una personalità socievole con uno spirito impareggiabile e il suo filtro è assente nei momenti più divertenti in assoluto.

Nel podcast Inside-In di Tennis Channel, abbiamo avuto la possibilità (o forse il lusso?) di parlare con l'astro nascente dei media, nel bel mezzo di un'altra delle sue popolari trasmissioni sulla nostra rete. Era impossibile scegliere la nostra frase preferita dal tedesco infinitamente citabile, quindi non l'abbiamo fatto!



La maggior parte delle liste arriva fino a dieci ma questa arriva fino a 11, perché Andrea Petkovic è tutt'altro che tradizionale:

11: 'Ero uno dei giocatori più alti quando sono arrivato in tour, ed ero nella media più bassa dei giocatori nella Top 100 quando mi sono ritirato'.

L'evoluzione dell'altezza dei giocatori nel WTA è reale ed è spettacolare.

10: 'La cosa che mi ha sempre infastidito di più con lei, non importa quanto break avesse, non importa quanto fosse grande la differenza di superficie, quanto fosse grande la differenza di condizioni, Angie, entro tre minuti dal colpire la palla già lo sentiva incredibilmente. Ed ero il tipo di giocatore a cui piacevano cinque giorni per allenarsi tre volte al giorno in tutte le diverse condizioni atmosferiche e in tutti i diversi momenti della giornata per farsi un'idea.

Alcuni giocatori, come Angelique Kerber, passano facilmente da una superficie all'altra. Petkovic non era uno di quei giocatori.



9: “Penso che sarà... Ah, probabilmente non sarà più tranquillo in futuro, perché mi piace lavorare. E amo il tennis ed è difficile per me starne lontano”.

Chi avrebbe mai pensato che giocare a tennis professionistico sarebbe stato un programma più leggero della vita in pensione?

8: “Quando ha perso, ero quasi sollevato. Perché sentivo già l'odore della stampa tedesca (rumori di squalo). Erano come squali che annusano il sangue e aspettano solo quel pezzetto di carne che cade nell'oceano.

Qualche grande prospettiva su Noma Noha Akugue, che probabilmente trarrà vantaggio nel lungo periodo e sarà in grado di svilupparsi con meno pressione dopo aver perso nella finale di Amburgo.

7: 'Prima di tutto, alla fine sono morti.'

Petkovic ricapitolando la sua battuta virale durante la semifinale maschile di Acapulco tra Taylor Fritz e Tommy Paul. Ha chiamato la partita 'Una tragedia greca', osservando che tutti muoiono davvero alla fine di queste storie.



6: “Ogni volta che ci penso, mi viene da ridere così tanto. Solo lo sguardo confuso sui giapponesi come tre persone che erano tra il pubblico.

Sulla sua iconica storia della stretta di mano con Gisela Dulko a Tokyo nel 2010. Uno è andato per un abbraccio, l'altro è andato per un bacio sulla guancia, e il risultato è stato confuso per la folla scarsamente frequentata in Giappone.

mano che tiene la pallina da tennis

5: “In Germania diciamo 'fase di protezione del cucciolo'... Dove dici, Oh era appena incinta, vediamo cosa fa e poi rivaluteremo dopo un anno. Ma ora che Svitolina torna così forte, penso che sentiranno un po' di pressione per fare lo stesso'.

Elina Svitolina ha sicuramente alzato l'asticella per il ritorno delle madri nel WTA. E aggiungi immediatamente 'fase di protezione del cucciolo' al lessico del tennis.

4: “Hai presente quella persona a cena che mangia sempre il resto di tutti gli altri? Questo è il mio ruolo.

Petkovic funge da mentore/saggio/savant non ufficiale della prossima ondata di talentuosi tennisti tedeschi. Risponde a tutte le domande e apparentemente finisce anche tutto il cibo.

3: “Ho spinto perché andassimo oltre, magari nel Mare del Nord e non tornassimo mai più. Purtroppo Eva Lys non ha voluto venire con me perché doveva suonare il giorno dopo'.

Al suo primo (e per fortuna non ultimo) viaggio in barca a vela con alcuni colleghi tedeschi.

2: “Avevo così tanto rispetto per lui solo per aver stretto la mano all'altro ragazzo, penso che fosse Alex Molcan. Gli ho solo stretto la mano, picchiettato sulla sua borsa e ho pensato, vai ragazzo, perché è stato impressionante.

La scioccante sconfitta di Sebastian Ofner per 6-4, 5-0 ha fatto guadagnare almeno un nuovo fan, visto che Petkovic ha elogiato la sua capacità di dare una rispettosa stretta di mano sotto rete.

1: “Amo davvero il tennis; Penso davvero che sia lo sport più bello del mondo. E sono anche fermamente convinto che dovrebbe essere almeno il secondo sport più grande del mondo. E forse possiamo anche spingere il calcio fuori dal trono'.

Sei stato avvertito calcio. Il tennis sta arrivando per il primo posto sportivo e Andrea Petkovic sta guidando la carica. Mi piacciono le nostre possibilità.

Questioni Popolari

3 record raggiunti da Djokovic vincendo il titolo dell'Australian Open 2020.

La tua guida per lo streaming online di Lion King 2: Simba's Pride, incluse semplici informazioni sullo streaming, attori e personaggi del cast e come è stato ricevuto.

'The Good Lord Bird', una nuova miniserie su Showtime, andrà in onda domenica sera. Ecco come puoi guardarlo online se non hai il cavo.

I dolori muscolari e muscolari possono essere causati da una varietà di condizioni di salute, tra cui l'influenza, la febbre, i postumi di una sbornia o problemi più gravi come il dolore corporeo cronico o l'artrite. Per alleviare questi dolori e dolori, inizia assicurandoti di essere ...

I Colts e i Bills aprono i playoff NFL 2021 con un matchup sabato. Se non hai il cavo, ecco come puoi guardare un live streaming del gioco.