US Open Flashback: quando Rafael Nadal ha superato marginalmente Dominic Thiem in una notte da ricordare all'Arthur Ashe

US Open 2018 - Nadal in lacrime dopo la vittoria su Thiem



Dopo tre successi consecutivi ai Majors nel 2010, quando Rafael Nadal, il 'Re dell'argilla' ha vinto l'Open di Francia, Wimbledon e l'US Open quell'anno.

Lo spagnolo ha goduto di una straordinaria stagione sul cemento nel 2013, quando il suo secondo trionfo agli US Open è stato come la ciliegina sulla torta dopo le sue memorabili vittorie a Indian Wells, Rogers Cup e Cincinnati Masters all'inizio di quell'anno.



Nadal ha conquistato il suo sedicesimo titolo del Grande Slam quando ha vinto di nuovo a Flushing Meadows, New York per la terza volta nella sua carriera, nel 2017 e ha vinto il titolo in modo completo dopo aver dominato Juan Martin Del Potro e Kevin Anderson in semifinale e rispettivamente finale.

Da quando è tornato all'inizio della stagione 2017 dopo due stagioni poco brillanti, lo spagnolo è stato brillante negli ultimi due anni e mezzo, vincendo tre titoli consecutivi degli Open di Francia e una corona degli US Open.

Scarica disney plus sul portatile

Agli US Open nel 2018, l'allora 17 volte campione del Grande Slam è stato costretto al ritiro a causa di un infortunio al ginocchio nel suo incontro di semifinale contro il rampante argentino Del Potro dopo essere stato sotto di due set e che ha anche segnato una fine anticipata del suo campagna nella stagione 2018.



Ma, prima, lo spagnolo è stato costretto a lavorare sodo in vista della sua semifinale contro Del Potro.

tennis quanti giochi in un set

Contro la russa Karen Khachanov nel terzo turno, lo spagnolo ha superato la feroce resistenza del suo giovane avversario per vincere la gara in quattro set che includevano anche un paio di tie-break. Anche in questo caso, nel quarto turno, lo spagnolo ha trascorso più di tre ore in campo per superare il georgiano Nikoloz Basilashvili in quattro set e organizzare un delizioso match dei quarti di finale contro l'austriaco Dominic Thiem all'Arthur Ashe Stadium.

In vista del loro incontro dei quarti di finale, Thiem era stato l'unico giocatore a disturbare Nadal sulla terra negli ultimi due anni.



È stato ringiovanito dopo la sua vittoria in due set contro il secondo classificato degli US Open 2017 Kevin Anderson nella sua lotta al quarto round prima di incontrare il campione in carica nei quarti di finale.

Thiem fa sembrare Nadal un rookie per vincere il primo set 6-0

US Open 2018 - Thiem ha stordito Nadal nel primo set in soli 24 minuti

Nel calore di 85° F, al Flushing Meadows, sulle condizioni del campo più lente, Thiem ha portato il suo gioco 'A' per decimare Nadal 6-0 in soli 24 minuti per mandare la folla in totale incredulità all'Arthur Ashe Stadium.

La maggior parte della folla che era pro-Nadal era in silenzio sbalordito mentre le parole di John McEnroe che sta lottando alla grande, fisicamente c'è qualcosa che non va perché non si muove bene riassume la condizione dello spagnolo in un primo set sbilenco.

Nadal ruggisce in forte rimonta per vincere due set consecutivi

Il segno distintivo di un grande campione è la capacità di elevarsi al di sopra del dolore e dell'avversario più e più volte per scrivere storie di splendidi successi.

guarda il chi online gratuitamente

In un'incredibile dimostrazione di grinta, determinazione e favoloso tiro di palla, Nadal ha rotto Thiem due volte nel secondo set per portare a un'inversione di tendenza nelle sue fortune per vincere il secondo set 6-4 e nel processo, ha livellato la partita a un set a testa .

Nel terzo set, Nadal è stato rotto per primo ed era sul punto di perdere il terzo set quando era sotto 3-5.

Ma lo spagnolo non era ancora disposto a arrendersi e ha mostrato un'enorme capacità di recupero per vincere quattro partite di fila per strappare il set di Thiem e ha guadagnato un vantaggio di 2-1 sul suo avversario ed era solo un set di distanza da un posto in semifinale.

Thiem non era ancora pronto a gettare la spugna

Mentre il suo tennis sublime e alcuni errori di Thiem hanno aiutato lo spagnolo a prendere il sopravvento nella partita, l'austriaco non era ancora pronto a gettare la spugna.

Dopo uno scambio di break di servizio, il quarto set è andato giù sul filo e due lottatori hanno forzato un tie-break. Thiem non era ancora pronto a gettare la spugna e ha vinto il tie-break 7-4 per spingere la partita in un quinto e ultimo set decisivo.

squash in cinese

Nadal supera di poco Thiem

2018 US Open - Nadal e Thiem si abbracciano dopo la loro epica battaglia

Quando è iniziato il quinto set, avevamo già passato la mezzanotte, ma nessuno dei giocatori era disposto a cedere un pollice e la partita si avviava alla sua quinta ora.

La partita che prometteva così tanto anche prima di iniziare non ha deluso, intrattenendoci con un tennis ad alto numero di ottani e una dimostrazione di carattere straordinario da parte di entrambi i giocatori.

Con Nadal e Thiem fermi, non c'è stata nessuna pausa di servizio nel set decisivo. Mentre ogni Grande Slam ha i suoi modi unici e indipendenti per risolvere la rissa nel quinto set, gli US Open impiegano un tie-break convenzionale sul 6-6 anche nel set decisivo.

Con un dritto vincente sul 5-5 al tie-break, Nadal era sull'orlo di una gloriosa vittoria. Con Thiem al servizio, Nadal sapeva che la partita non era ancora finita e ha cercato di rimanere nel punto dopo che Thiem ha servito un servizio brillante e preciso all'esterno.

Ma, nel tentativo di smantellare il pallonetto in testa di Nadal, Thiem ha ceduto a un errore non forzato, regalando a Nadal una vittoria memorabile dopo quattro ore e 49 minuti di tennis estenuante, intenso e avvincente.

ufc combat pass su ps4

Entrambi i giocatori hanno dato il massimo, hanno svuotato i loro serbatoi, ma ci doveva essere un solo vincitore dato che Nadal ha superato di poco Thiem 0-6, 6-4, 7-5, 6-7, 7-6 in forse quello che è stato il migliore partita degli US Open 2018.

Con gli US Open 2019 che inizieranno tra soli due giorni, Nadal riuscirà a superare i giovani aspiranti e i suoi veterani arcirivali per registrare il suo quarto titolo US Open e il 19° Major in generale?

L'imminente US Open promette di svelare storie affascinanti a Flushing Meadows.

Questioni Popolari

Lo split jump è una mossa che combina un affondo con un salto verticale. È un ottimo esercizio per i quadricipiti, che fa affidamento sulla forza del core. Padroneggiare lo split jump è il risultato del rafforzamento dei muscoli del core e della coscia. Indossare ...

I migliori giocatori di tennis oggi hanno una litania di allenatori, fisioterapisti e personale di supporto a disposizione per soddisfare qualsiasi esigenza possano avere.

Rafael Nadal si è ritirato dagli US Open e ha concluso la sua stagione 2021 a causa di un infortunio cronico al piede.

Il Serbia Open segna il primo dei due tornei ATP 250 che si terranno quest'estate al Novak Tennis Center.

Ecco cosa devi sapere sui feed live per la stagione 22 del Grande Fratello, incluso quando iniziano e come abbonarti. La prima stagione di All-Star andrà in onda mercoledì 5 agosto su CBS.